Forgot password? | Forgot username? | Register

Pubblicare avventure

Pubblicare avventure

Buongiorno! Vi scrivo per chiarire una questione che mi ronza in testa.
Ho avuto modo di vedere l'avventura Zanne del Passato, una avventura no-Golarion: l'ho trovata molto ben fatta e dettagliata per essere una avventura per dei PG alle prime armi.
Però, girando in rete, ho scoperto che questa avventura già esisteva e che questa non è che l'adattamento per il sistema di gioco di Pathfinder. TitoloQui il link con tanto di pdf gratis dell'avventura originale (Old Dungeons & Dragons).

Io sono un appassionato di GdR e, in alcune occasioni, qunado ho fatto da GM ho preso avventure quali Demon God's Fane (in italiano Il Tempio del Demone-Dio tradotto dalla Wyrd) e le ho modificate per il sistema Pathfinder. Quindi:

    1.Quali sono i criteri per accettare la pubblicazione di una avventura con il sistema di Pathfinder?

    2.Se io, anzichè creare una avventura da zero, prendo una avventura già esistente (come Demon God's Fane) e la adatto a Pathfinder, per essere accettata cosa dovrei fare?

    3.Sul sito della Paizo, andando a vedere la sezione "Community Use", mi spiega quali sono i criteri per pubblicare avventure di Pathfinder, dicendo quali elementi posso usufruire e quali no (fra cui immagini, dati dei manuali ecc.). Però io non avrei intenzione di fare una avventura andando a toccare cose dell'ambientazione Golarion: quindi la cosa come si traduce?

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Pubblicare avventure

2: Credo che tu possa fare quello che vuoi con materiale in "fair use" finché non le fai pagare; Fangs From the Past è di Tito Leati (adoriamo l'Italo/Tedesco che ci scrive AP stupendi) che l'ha scritta per primo per dndOE e poi l'ha riedita per Pathfinder nella sua casa di produzione, se ha mantenuto i copyright la prima volta può fare quello che vuole del suo prodotto, cosa diversa per te che adatti un'avventura scritta da altri per questo sistema di gioco pathfinder.
1,3: In ogni caso, (parlo di paizo.com) se hai un'idea per un'avventura (e riesci a rispettare i canoni della PFS) puoi sottoporla per farla diventare un modulo da giocare nella PFS (e quindi devi essere su Golarion). Alternativamente puoi provare a giocare a rpgsuperstar2014 (perché mi pare che le submissions per il 2013 delle avventure sia concluso).
1,3 (appendice): Non credo che GU pubblichi materiali di terze parti per Pathfinder (a parte la suddetta avventura, altrimenti consiglio Tutto quello che ha fatto Legendary Games sull'"horror adventure path").

Solo la mia opinione.

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Pubblicare avventure

Tito Leati è italianissimo, vive in Germania per motivi di lavoro, ma non è affatto italo/tedesco, e se non ricordo male l'edizione di FFtP per PF fu fatta per la 0O, che però non è la sua casa di produzione (come invece molti erroneamente credono ^^)
Precisazioni a parte penso che se l'avventura di cui parli è stata tradotta da Wyrd, quantomeno sarebbe stato bene vedere se Wyrd era interessata al tuo lavoro prima di proporre a GU materiale che con ogni probabilità potrebbe essere sotto licenza altrui (e comunque il forum non mi sembra un posto dove scendere in proposte di questo tipo ^^'')
Quanto al fair use vorrei far presente che in italia non esiste, quindi bisogna attenersi scrupolosamente (anche per il materiale gratuito) a quanto disposto nella OGL e nella Community Use di Paizo (che comunque lasciano un buon margine di manovra).

http://213.198.105.178/components/com_agora/img/members/20/DarkSkull.jpeg

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Pubblicare avventure

DarkSkull wrote:

Tito Leati è italianissimo, vive in Germania per motivi di lavoro, ma non è affatto italo/tedesco, e se non ricordo male l'edizione di FFtP per PF fu fatta per la OO, che però non è la sua casa di produzione (come invece molti erroneamente credono ^^)
Precisazioni a parte penso che se l'avventura di cui parli è stata tradotta da Wyrd, quantomeno sarebbe stato bene vedere se Wyrd era interessata al tuo lavoro prima di proporre a GU materiale che con ogni probabilità potrebbe essere sotto licenza altrui (e comunque il forum non mi sembra un posto dove scendere in proposte di questo tipo ^^'')
Quanto al fair use vorrei far presente che in italia non esiste, quindi bisogna attenersi scrupolosamente (anche per il materiale gratuito) a quanto disposto nella OGL e nella Community Use di Paizo (che comunque lasciano un buon margine di manovra).

Ah, sono ancora più fiero allora ^^ le mie idee sono dovute a cose che ho letto sul forum paizo ^^' scusa per la disinformazione!
Comunque sono d'accordo sul fatto che il forum non è il luogo migliore per proporsi a questi lavori.

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.
There are 0 guests and 0 other users also viewing this topic

Board Info

Board Stats
 
Total Topics:
1671
Total Polls:
20
Total Posts:
6348
User Info
 
Total Users:
15233
Newest User:
developer5
Members Online:
1
Guests Online:
75

Online: 
joek0114