Forgot password? | Forgot username? | Register

Runebound - Intenzioni per il futuro?

Re: Runebound - Intenzioni per il futuro?

Anche se sono solo un consumatore di giochi, so che il problema non è così semplice.
Faccio delle supposizioni:
Runebound ha sfornato moltissime espansioni in edizione inglese perchè evidentemente è un gioco che "ha tirato" molto. In Italia non è così.
La cassa editrice si è fermata alla prima espansione grossa, piuttosto infelice: L'Isola del Terrore. Non avendo venduto bene quella, hanno deciso di fermarsi. Probabilmente anche le vendite dei pacchetti piccolini non era andata molto bene.
Sono state poi prodotte delle espansioni grosse molto migliori di quella, ma evidentemente la Nexus di allora ha pensato comunque di fermarsi e di investire in altro.
Non possiamo farci niente, anche se forse Sands of Al-Kalim e le altre 2 big box meritavano davvero. A questo punto fossi in te comprerei altri giochi della FFG editi in italiano come l'ottimo Rune Age di prossima uscita o i tanti altri che stanno uscendo, basta che guardi il catalogo Giochi Uniti.

Magari non è escluso che ci ripensino e facciano uscire in italiano Runebound: Mists of Zanaga , l'ultima big box oppure la prox uscita big box in contemporanea con l'edizione americana. Anche perchè ognuna di queste è praticamente un gioco a se stante e le carte hanno dorsi diversi, quindi ci starebbe.

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Runebound - Intenzioni per il futuro?

Certamente la grande quantità di espansioni (grandi e piccole) pubblicate dalla FFG potrebbe indurre a credere che il gioco sia un best seller ed invece qualcosa mi fa pensare che in Italia non sia stato poi così apprezzato, il ritmo delle traduzioni e l'attuale disponibilità, nei vari stores on line e non, di quasi tutto il materiale fin qui tradotto non mi fanno ben sperare per il futuro.
Da qui ad accusare Nexus/GiochiUniti di "abbandonare" la propria clientela ce ne passa.
Non è che loro si divertano a non localizzare le espansioni di un gioco, magari più semplicemente non è poi così probabile che il lavoro sia effettivamente remunerato a dovere o magari non hanno slot disponibili per le ristampe internazionali da parte della FFG.
In fondo la prima wave di mazzetti e l'Isola del Terrore sono stati localizzati, e già così credo che il gioco sia sufficientemente completo per poter garantire ore e ore di divertimento vario e avvincente.
Ovviamente mi aggiungo anch'io al coro di richieste per un rilancio del gioco a livello italiano, ma se così non fosse possibile pazienza, vorrà dire che mi dedicherò ad altri giochi.

Auz.

“War, war never changes.” Fallout 1997

robocoppa
Affetto da Acquisto Compulsivo
useravatar
Offline
20 Posts
Male  Birthday  Website 
Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Runebound - Intenzioni per il futuro?

Certo "abbandonare" la clientela è una parola grossa. Però resta il fatto che le migliori espansioni sono rimaste in inglese, chi ha già comprato tutto quello che c'era in italiano non può quindi sperare in nessuna novità?

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.
There are 0 guests and 0 other users also viewing this topic

Board Info

Board Stats
 
Total Topics:
1671
Total Polls:
20
Total Posts:
6348
User Info
 
Total Users:
15249
Newest User:
Pietro
Members Online:
1
Guests Online:
89

Online: 
joek0114