Forgot password? | Forgot username? | Register
  • Index
  • » Users
  • » JoeSPQR
  • » Profile

Posts

Posts

Mar-01-13 00:20:49
Mazzo Comando/Tattica di Supporto
Category: Giochi di Carte

Salve a tutti!

Eccomi nuovamente alle prese con quello che è il mio secondo mazzo che vorrei presentarvi “Avanguardia Elfica”.

La sfera d’influenza questa volta è quella relativa al Comando e alla Tattica, un mazzo incentrato su uno stile prettamente aggressivo di supporto che consiglio caldamente di affiancare al primo mazzo Spirito/Sapere “Fiamma di Speranza” che ho già presentato qui.

Attacchi pesanti, scelta degli ingaggi, supporto negli attacchi, pulizia dei nemici nell’area di allestimento, attacchi multipli  e una giocabilità veloce consentita da carte con un basso costo in termini di risorse, permettono a questo mazzo di adattarsi perfettamente alle esigenze per il quale è stato concepito: permettere a Fiamma di Speranza di eseguire senza intralci i compiti di ricerca, cura e disposizione delle risorse.

Provato in cooperativa a 2 giocatori, riesce senza problemi ad ingaggiare e ad eliminare la maggior parte dei nemici che il mazzo incontri ci lancia addosso, fermo restando che il compito della ricercare e curare venga lasciato nelle mani dall’altro mazzo. Una sinergia che si sposa alla perfezione!

AVANGUARDIA ELFICA (Sfera Comando/Tattica)

Carte Totali (50)

Eroi (3) Minaccia Iniziale (29)

Legolas (Tattica)
Elladan (Tattica)
Elrohir (Comando)

Alleati (16)

Gandalf (core) x3
Bofur x2
Aquile delle Montagne Nebbiose x2
Guardiano Alato x3
Discendente di Thorondor x2
Vassallo del Re dei Venti x2
Esploratore dei Boschi dei Troll x2

Eventi (21)

Mani sull’Arco x3
Attacco Furtivo x2
Fendiorchi x3
Battinemici x3
Colpo Rapido x2
Colpo Invisibile x2
Attacco Veloce x3
Finta x3

Aggregati (13)

Sovrintendente di Gondor x2
Corno di Gondor x1
Lama di Gondolin x2
Lama di Gran Burrone x2
Arco di Gran Burrone x2
Avvertimento Dunedain x2
Ingegnoso x2

Side Board (15)

Figlio di Arnor x2
Esploratore dell’Acquaneve x3
Impronte fresche x2
Picchiere Gondoriano x3
Pioggia di Pietre x2
Portato in Volo  x3

Analisi degli Eroi:

Legolas è il picchiatore principale del mazzo, con 3 punti all’attacco base, l’abilità di gittata che gli garantisce di supportare il partner in attacco e la possibilità di piazzare 2 segnalini progresso sulla ricerca in corso dopo aver distrutto un nemico, lo rendono una risorsa di estrema utilità. Quando poi gli vengono assegnati gli aggregati arma e un paio di eventi strategici, diventa una vera minaccia per i nemici del mazzo incontri.
Elladan ed Elrohir rappresentano la sinergia perfetta (non per niente sono fratelli current/smile)!
Finchè Elrohir è in gioco Elladan prende un attributo permanente di +2 alla’attacco, ricambiando la cortesia del fratello dandogli +2 in difesa. Quando vengono schierati in gioco insieme, abbiamo:
Elladan con 2 di volontà, 3 di attacco, 2 in difesa e 4 punti ferita.
Elrohir con 2 di volontà, 2 di attacco, 3 in difesa e 4 punti ferita.
Le statistiche indicano chiaramente che Elladan aiuterà Legolas negli attacchi, mentre Elrohir sarà il nostro muro. Ma le sorprese non finiscono qui, visto che l’abilità in risposta per la quale sono stati scelti questi eroi è la possibilità di renderli di nuovo pronti, al costo di una risorsa nella loro riserva, nel caso di Elladan quando viene dichiarato come attaccante, ed Elrohir quando invece difende., per per attaccare nuovamente o difendere.

Analisi degli Alleati:

Gandalf: delle tre opzioni che il grigio pellegrino ci offre, 2 saranno quelle principali, la prima per abbassare la minaccia, la seconda come sparo diretto a qualsiasi bersaglio valido. Lasciamo la possibilità di utilizzarlo come acceleratore di pescata in casi estremi.
Bofur: fondamentale per ricercare rapidamente nel mazzo l’aggregato giusto al momento giusto, supportato dal mazzo Fiamma di Speranza entra in sinergia con la veggente di Imladris che gli permette addirittura di risistemarsi le carte e se non compaiono armi possiamo esaurirlo per rimischiare il mazzo.
Aquile delle Montagne Nebbiose: A costo 4, possiamo contare su un validissimo alleato con 2 alla volontà, all’attacco, alla difesa e  ben 4 punti vita. Una carta che nel tempo diventa sempre più potente, grazie alla possibilità di recuperare le aquile cadute in battaglia che la vanno a potenziare ulteriormente con +1 di attacco e difesa.
Guardiano Alato: a costo 2, abbiamo una difesa di 4 e un punto ferita che ci proteggono dagli attacchi. Possiamo decidere di mantenerlo in gioco al costo di una risorsa tattica, calcolando che il mazzo non soffre per la mancanza di quest’ultime, è un parante eccezionale. Ovviamente come tutte le altre aquile, nel caso venisse eliminato, andrebbe a potenziare le Aquile delle Montagne Nebbiose.
Discendente di Thorondor: alleato che ci può aiutare in attacco e in difesa, strategico per piazzare 2 danni su un nemico nell’area di allestimento appena entra in gioco o lo lascia.
Vassallo del Re dei Venti: da utilizzare prettamente come uno sparo “one shot”, a costo 1 infligge 3 danni o può essere sacrificato per rallentare gli attacchi nemici, in modo tale da lasciare pronti i nostri Eroi.
Esploratore dei Boschi dei Troll: 2 in attacco, 1 in difesa e 2 punti ferita, è una carta abbastanza modulare soprattutto per la parola chiave “gittata” che ci permette di affiancarci agli attacchi del partner, nell’attacco non si esaurisce, tuttavia per mantenerlo in gioco dobbiamo scartare una carta dalla mano.

Analisi degli Eventi:

Mani sull’Arco: Preferibilmente da giocare su Legolas, permette a un personaggio con gittata di attaccare subito un nemico nell’area di allestimento potenziando il tiratore con un +1 aggiuntivo all’attacco.
Attacco Furtivo: carta flessibile dai mille usi. In questo mazzo trova largo impiego per giocare l’ormai ovvio Gandalf e Discendente di Thorondor per sparare ai nemici in allestimento.
Fendiorchi: disponendo di molti aggregati armi e di Bofur che ci permette di andarli a recuperare nel mazzo, questa carta ci permette di esaurire un’arma aggregata ad un nostro Eroe per infliggere 2 danni ad un nemico ingaggiato con noi (3 danni se il nemico è un orco).
Battinemici: Dopo che un nostro Eroe ha attaccato e distrutto un nemico, esauriamo un aggregato arma posto sul nostro eroe per pescare 3 carte.. a costo 0!! Ottimo peschino che ci permette di velocizzare il mazzo.
Colpo Rapido: carta che permette di rimuovere un nemico senza neanche troppi sforzi. Basta dichiarare un difensore quando siamo attaccati per far attivare in risposta l’effetto della carta, ossia di infliggere 2 danni al nemico attaccante. Buono per rimuovere nemici da 2 punti ferita, ma anche per farne accumulare diversi contro boss o nemici particolarmente più resistenti.
Colpo Invisibile: essendo un mazzo di supporto, il nostro obiettivo è cercare di mantenere l’area di allestimento il più pulita possibile dalla presenza dei nemici, questo vuol dire che anche se non ci vedono, dobbiamo ingaggiarli per togliere di mezzo la loro minaccia. Questa carta fa al caso nostro, a costo 0 un personaggio che controlliamo prende +3 in attacco fintanto che ingaggia un nemico con il valore d’ingaggio più alto della nostra minaccia attuale, se poi quel personaggio dovesse essere un Eroe (tipo Legolas, e magari anche con un aggregato arma) beh.. Le cose si farebbero interessanti.
Colpo Veloce: Ottimo per anticipare i nemici, esaurendo un Eroe lo rendiamo immediatamente attaccante verso qualsiasi bersaglio valido e risolviamo il suo effetto di attacco!
Finta: Siamo stati ingaggiati da un boss, un nemico particolarmente ostico, oppure il nostro alleato è sotto pressione dagli attacchi nemici nella sua area di gioco? Nessun problema! A costo 1 durante l’azione di combattimento, un nemico ingaggiato con quel giocatore non può attaccarlo.

Analisi degli Aggregati:

Sovrintendente di Gondor: Ottimo per acquisire risorse extra ogni volta che viene esaurito, velocizza tutte le operazioni del mazzo in termini di tempo e turni! Un “must have” in ogni mazzo a sfera Comando.
Lama di Gondolin: Da aggregare assolutamente a Legolas o in caso ad Elladan, fornisce un +1 di attacco contro gli orchi e dopo che l’Eroe ha attaccato e distrutto un nemico, piazziamo un segnalino progresso sulla ricerca in corso.
Lama di Gran Burrone è una vera e propria svolta:, può essere aggregata a un personaggio Noldor o Silvano (quindi a tutti e 3 i nostri Eroi), e quando attacca un nemico prende -2 fino alla fine della fase.
Arco di Granburrone: quest’aggregato può essere dato a tutti i nostri eroi,  personaggi Noldor/Silvano o anche ad Aragorn del mazzo Fiamma di Speranza come azione cooperativa, il personaggio guadagna gittata e chi già ha la parola chiave prende un ulteriore +1 di attacco quando partecipa in attacchi di gittata. Carta prevalentemente da supporto.
Corno di Gondor: ottimo per aggiungere 1 risorsa alla riserva dell’eroe a cui lo aggreghiamo dopo che un personaggio a lasciato il gioco. Entra in sinergia perfetta con il mazzo Fiamma di Speranza che dispone di una buona curva di alleati e con le nostre aquile, che quando vengono sacrificate, rafforzano le Aquile delle Montagne Nebbiose e contemporaneamente ci forniscono la risorsa extra.
Avvertimento Dunedain: l’Eroe guadagna +1 in difesa, buono per rafforzare ulteriormente Elrohir come bloccante o qualsiasi altro Eroe, anche del nostro partner. Utilissima l’abilità in fase di azione, cioè quella di aggregarlo ad un altro Eroe spendendo una risorsa della riserva dell’Eroe attualmente equipaggiato.
Ingegnoso: Visto che il mazzo si basa sulla strategia di rendere pronti più volte i due fratelli (Elladan ed Elrohir), servono carte che ci diano uno sprint con le risorse. Dopo il già descritto Sovrintendente di Gondor, in aiuto ci viene anche questa carta, a costo 4 lo aggreghiamo ad un Eroe e a partire dal prossimo turno ci permette di accumulare una risorsa extra nella sua riserva.

Analisi Side Board:

Figlio di Arnor: Ottimo per ingaggiare nemici nell’area di allestimento, dà il meglio nel disimpegnare il nostro partner in caso un nemico ostico lo ingaggi, con questa carta ci prendiamo il suo fardello e  adesso che se la vedano con noi!
Esploratore dell’Acquaneve: immancabile per contribuire alla rimozione dei luoghi, a costo 1 viene utilizzato anche come parante di fortuna.
Impronte Fresche: fa 1 danno ad ogni nemico rivelato dal mazzo incontri i quali non compiono neanche il tentativo di ingaggio.
Picchiere Gondoriano: un ottimo parante che regala un danno “one shot” ai nemici nel momento stesso che viene dichiarato come bloccante, l’abilità sentinella è il valore aggiunto per utilizzarlo come parante a difesa del nostro compagno.
Pioggia di Pietre: utile per pulire nemici fastidiosi in allestimento (o che non possono essere ingaggiati intenzionalmente) semplicemente esaurendo i nostri personaggi.
Portato in Volo: fantastica carta che ci permette di riprendere in mano un alleato scartandolo dal gioco (Gandalf oppure Discendente di Thorondor). Ovviamente possiamo aggregarlo anche agli alleati del nostro partner nel caso in cui siano carte chiave o a rischio eliminazione.

Per Concludere:

Ribadisco quanto detto nella conclusione dell’altro mio mazzo “Fiamma di Speranza”. La questione Side Board è sempre una questione aperta, un punto interrogativo, dove ognuno può inserire la sua in base alle esperienze di gioco vissute e affrontate. Il mazzo nasce come supporto, mantenendo una linea prettamente aggressiva votata all’ingaggio più spietato e all’attacco risolutivo contro i nemici che sbarrano la strada a noi e al nostro partner.
Essendo un Comando/Tattica, ovviamente per quanto riguarda la cura, l’autopreservazione degli Eroi e la Ricerca, spetta al nostro compagno gestire questi punti, ma già che gli togliamo di mezzo i nemici e gli asfaltiamo la strada, metà dell’opera è conclusa.
Chiaramente alcune carte possono essere modificate, possono esserci delle aggiunte, alcune scelte al posto di altre, ma sono cose che principalmente si rifanno sul  vostro modo di approcciare e al vostro stile di gioco.
Giocare il mazzo in singolo è fortemente sconsigliato per la quasi totale assenza di ricerca e cura (basta una perfidia sbagliata e compromette la partita, motivo per cui si appoggia sull’altro mazzo), mentre in cooperativa si rivela molto soddisfacente, flessibile e agile nelle risposte.
Il mazzo in se è stato creato in base alle mie esperienze di gioco in cooperativa e a supporto dell’altro mazzo, con il quale sviluppa una sinergia incredibile, dove ognuno se si concentra sui propri obiettivi ( Fiamma di Speranza con cura e ricerca mentre questo sull’ingaggio ed eliminazione) permette la vittoria dell’intera squadra e fin’ora non ha deluso! E’ uscito vincitore contro gli scenari Ombra e Fiamma (6 adventure pack del Ciclo Nanosterro) e ha avuto la meglio su Smaug in Battaglia per Pontelagolungo (Print on Demand).

Con questo spero di avervi fatto cosa gradita! A breve mi arriverà finalmente la tanto sognata e attesa espansione deluxe Eredi di Numenor, con la quale mi ero ripromesso di potenziare ulteriormente i mazzi di cui dispongo (alcune carte verranno sicuramente implementate nella strategia di questo mazzo).
Se siete arrivati fino a qui vi ringrazio per la pazienza che avete avuto, sperando di avervi fatto svagare una decina di minuti nella Terra di Mezzo! A presto!

Feb-15-13 23:07:17
Mazzo Spirito/Sapere
Category: Giochi di Carte

Ciao Artyus! Innanzitutto ti ringrazio per la gentilezza e dei complimenti (non ne merito così tanti, visto che anche possedendo tutto ciò che è uscito finora del gioco, sono ancora un apprendista in confronto a molti altri che invece lo giocano da quando è uscito)!
Ti chiedo scusa se ti rispondo solo ora, ma ultimamente sono molto impegnato tra lavoro e studi e passo qui apena ho un attimo libero per rifocillarmi di informazioni e gradite sorprese (come il tuo post current/big_smile ).
Per quanto riguarda il sito che mi hai linkato, già lo conoscevo! Mi auguro, come te, che possa rifiorire al più presto, e come ho 10 minuti liberi mi ci segno volentieri per scambiare idee e strategie!

Per quanto riguarda il mazzo, Range ti ha suggerito quella che secondo me è la soluzione migliore (prima del mio attuale mazzo, anch'io giocavo Comando-Spirito). La strategia è, come già Range ti ha illustrato, tenere la minaccia bassa e utilizzare carte che possano tenerla a bada. Utilizzare Gandalf principalmente come "sparo" quando entra in gioco (tramite attacco furtivo) oppure in extremis, per abbassare la tua minaccia. Carte come mathom antico e il bracconiere del nord per l'esplorazione dei luoghi, Faramir per aumentare la volontà a tutti i tuoi personaggi, l'immancabile Sovrintendente di Gondor per incrementare le risorse, sono le carte chiave. Secondo me puoi anche inserire 2/3 copie di Veggente di Imladris per rinfrescare il mazzo e organizzarti la pescata, in modo tale da ricercare più in fretta ciò che può esserti utile! Il fatto è che quando si gioca da soli, è difficile arrivare a vincere uno scenario se non si include la sfera spirito! Focalizza molto sulla ricerca, il controllo della minaccia e alcune carte che ti permettano di gestire i nemici del mazzo incontri. Con una minaccia bassa, sarai quasi sempre tu a scegliere chi ingaggiare! Fai una prova e facci sapere! current/big_smile
A presto! current/wink

Feb-05-13 16:37:22
Topic: Ciaoz!
Category: Giochi di Carte
Forum: Presentazioni

Benvenuto allora!! Scoprirai di aver fatto l'errore più grande della tua vita ahahahaha!! Un'espansione tira l'altra Karthas e il sistema di gioco è una cosa veramente eccezionale, se ti fai prendere più del dovuto finisce con l'esaurimento del conto in banca!!
Per qualsiasi cosa ci trovi tutti qui! Buon proseguimento!

Feb-05-13 08:34:29
Mazzo Spirito/Sapere
Category: Giochi di Carte

Minatore di Zirakzigil:

Action: Exhaust Zigil Miner and name  a number to discard the top 2 cards of your deck. If at  least one of those cards has cost equal to the named
number, choose a hero you control. For each card that matches the named number, add 1 resource to that hero’s resource pool.”
Nel senso che se io esaurisco il Minatore e ad esempio dico 2, rivelo le prime 2 carte, se una ha un costo 1 e un'altra a costo 2, aggiungo 1 risorsa. Se invece tra le carte rivelate figurano 2 carte a costo 2, ne aggiungo 2. Ti ringrazio per l'aggiornamento, in ogni caso, non ho mai avuto la necessità di aggiungermi tutte queste risorse, più che altro  utilizzo il Minatore per scremare il mazzo se proprio me la vedo male current/big_smile current/wink

Avrei anche un paio di domande, forse 3, per ora le posto qui al volo, in caso di futuri chiarimenti, inserirò le domande nella relativa categoria.

- A questo punto, per evitare intoppi ed errori di traduzione,  conviene acquistare i set direttamente in inglese (che a me darebbe fastidio visto che ormai ho la collezione in italiano) oppure mantenerli nella nostra lingua?
- C'è un sito o qualche link specifico che contenga TUTTI gli AGGIORNAMENTI delle carte e le faq uscite fin'ora?
- E stata resa nota la data dell'uscita Eredi di Numenor in italiano? Si sà quando uscirà in lingua italiana insieme al Ciclo Contro l'Ombra? Non riesco a trovare queste informazioni da nessuna parte, a questo punto posto qui current/smile

Feb-02-13 03:20:19
Mazzo Spirito/Sapere
Category: Giochi di Carte

Chiedo venia. Nella lista degli alleati, ARWEN UNDOMIEL è x2 NON x3. Appunto corretto current/big_smile current/wink

Feb-02-13 03:12:57
Mazzo Spirito/Sapere
Category: Giochi di Carte

Salve a tutti!
Dopo moltissime ore spese a comprendere a pieno i meccanismi del gioco, i vari deck, le diverse strategie e affinità tra le sfere e numerose (e sofferte) sfide al mazzo degli incontri dei vari set del gioco (con sconfitte eclatanti e gloriose vittorie), mi appresto a pubblicarvi (sperando di farvi cosa gradita) l’ultimo mazzo di mia creazione che mi ha dato tantissime soddisfazioni, in singolo e in cooperativa. Per farvi alcuni esempi vi riporto alcune statistiche effettuate nei vari giorni (e settimane) di test in singolo:

- Fuga da Dol Guldur (Livelllo difficoltà = 7). Superata 2 volte di seguito, prima partita conclusasi con 38 di minaccia finale, la seconda (con il senno del poi) con 22.
- Scontro alla Carroccia (Livelllo difficoltà = 7). Superata con 35 di minaccia finale.
- Viaggio a Rhosgobel (Livelllo difficoltà = 6). Superato con 40 di minaccia finale.
- Ritorno a Bosco Atro (Livelllo difficoltà = 7). Superato con 26 di minaccia finale.
- Adunata ad Osgiliath (Livelllo difficoltà = 9) Print On Demand, superata 2 volte di seguito, prima partita conclusasi con 28 di minaccia finale, la seconda con 16.

Ovviamente, molto dipende dalle carte del mazzo incontri che ci ostacolano mano a mano, qui mi sono limitato a riassumervi una media delle partite da me fatte, ma vi garantisco che un’attenta analisi del mazzo,una profonda comprensione delle meccaniche per giocarlo e capire qual è la carta giusta al momento giusto, fanno la differenza anche nello scenario più ostico!
Ho deciso di chiamare questo mazzo “Fiamma di Speranza” (mi sembrava umano dargli almeno un nome dopo tutte le volte che l’ho maltrattato con i vari mazzi incontro)
I fanatici di Tolkien noteranno sicuramente l’accostamento dei 2 termini: “Fiamma” si riferisce ad Andùril, chiamata appunto Fiamma dell’Ovest, la spada brandita da Aragorn riforgiata da Narsil, mentre “Speranza” è appunto il nome dato ad Aragorn in gioventù quando si trovava presso Imladris (Gran Burrone, o anche Rìvendell), in elfico Estel, essendo appunto uno dei 3 eroi scelti.
E ora, dopo questo excursus narrativo, passiamo a quello che ci interessa, ossia il mazzo!
Principalmente si tratta di una strategia basata sull’auto-preservazione, incentrata su un motore strutturato con carte sinergiche tra loro che permettono una rapida e flessibile manipolazione del deck per quanto riguarda il pescaggio in modo tale da poter avere a disposizione la carta giusta al momento opportuno, l’evocazione degli alleati per l’attacco, al tempo stesso garantire una solida difesa e mantenere il controllo della minaccia del mazzo incontri progredendo nella ricerca.
Perdonatemi, ma non sono in grado di evidenziare i nomi delle carte in modo tale che compaiano le immagini, vogliate perciò scusarmi in anticipo.

FIAMMA DI SPERANZA (Sfera Spirito/Sapere)

(Carte Totali 50)

Eroi (3)   Minaccia Iniziale 30

Elrond(Sapere)
Aragorn(Sapere)                                                              
Glorfindel(Spirito)

Alleati (22)

Gandalf(core) x3                                                   
Arwen Undomiel x3                                                   
Haldir di Lorien x1                                                   
Beorn x1                                                       
Gleowine x1                                                       
Gildor Inglorion x2                                             
Veggente di Imladris x3                                             
Mastro di Fucina x3                                                   
Minatore di Zirakzigil x2                                               
Braccatore del Nord x2                                             
Custode della Guarigione x2

Eventi ( 11)

Rune di Daeron x3                                                 
Consiglio di Elrond x2                                         
L’Accoglienza dei Galadhrim x2                                               
Una prova di volontà x3                                             
Volere dell’Ovest x 1

Aggregati (16)

Vilya x3                                                         
Luce di Valinor x3                                               
Asfaloth x2                                                             
Un Bastone in Fiamme x1                                           
Miruvor x3                                                           
Coraggio Inaspettato x2                                                        
Pietra di Celebrìan x1                                         
Spada che fu Rotta x1

Side Board (15)

Henamarth Cantofluente x1                                           
Minatore dei Colli Ferrosi x2                                             
Gleowine x3                                                     
Trappola della Foresta x2                                                   
Colpo Avventato x2                                                             
Resisti e Combatti x1                                                                                        
Pipa e Mantello di Riserva x2                                                       
O Elbereth! Gilthoniel! x1                                                   
Pace e riflessione x1                                             
Tomba Nanica x1

Analisi degli Eroi:

Aragorn, con una volontà e difesa di 2, un attacco nella media e 5 punti ferita, è un po’ il factotum del mazzo, diventa pericoloso nel momento in cui gli si aggrega la Pietra di Celebrìan (che gli conferisce un bonus di volontà di 2 e la possibilità di giocare carte Spirito o quando lo si equipaggia con la Spada che fu Rotta, che garantisce un’icona comando e +1 di volontà a tutti i personaggi che si controllano. Se non vi basta, sappiate che tutto questo viene oscurato da quella che è l’abilità unica dell’Eroe.. Esaurendolo ci riporta al livello di minaccia inziale! Quando gli artigli dell’Oscuro Signore stanno per raggiungere la vostra gola con salda e gelida presa, ecco che grazie ad Aragorn torna la “Speranza” di sopravvivere!
Elrond, il motore del mazzo, da solo è un portento, fa praticamente tutto, flessibile e modulare in base ai compiti che gli vengono assegnati mano mano, risponde perfettamente a gran parte di tutto quello che il mazzo incontri gli lancia addosso. Con una volontà e una difesa di 3, l’attacco di 2, 4 punti ferita è buono sia in ricerca che in difesa. Ma l’abilità portante per il motivo per cui si trova nel mazzo è che ci permette di giocare carte di ogni sfera. Nel momento che gli aggreghiamo Vilya, possiamo mettere in gioco praticamente tutto a costo 0.
Glorfindel con una ricerca e un attacco di 3 è ottimo come esploratore e attaccante improvvisato, 1 a difesa e 5 punti ferita non sono niente in confronto a quello che può fare quando viene equipaggiato con la Luce di Valinor e Asfaloth, ricerca senza esaurirsi e rimuove i luoghi fastidiosi, il tutto ad un costo di minaccia pari a 5

Analisi degli Alleati:

Molte carte presenti nella lista, se lette si spiegano da sole, di conseguenza prenderò in esame le più importanti, ossia quelle carte che permettono la gestione tattica e strategica del mazzo in fase di manipolazione, pescata e controllo.
La carta fondamentale che permette il controllo della pescata è la Veggente di Imladris, esaurendola ci permette di guardare 5 carte del mazzo e risistemarle in ordine, è ovvio che se abbiamo un Gleowine in gioco, possiamo pescare la carta appena giocata, e se abbiamo Elrond con Vilya potremmo giocare direttamente dal mazzo carte come Gandalf, Beorn, Haldir di Lorien, Gildor Inglorion, e tutte le più costose.. senza pagare.
La seconda carta in ordine di importanza è il Mastro di Fucina, come la Veggente di Imladris, ci permette di controllare 5 carte dal mazzo, scegliere un aggregato e metterlo in mano. La funzione utile è quella di poterci prendere aggregati come Luce di Valinor e Asfaloth per Glorfindel, Pietra di Celebrìan e Spada che fu Rotta per Aragorn, e gli altri aggregati del mazzo a seconda della situazione che ci si presenta. L’effetto ultimo del Mastro di Fucina è che se prima si utilizza la Veggente di Imladris e non abbiamo le carte che ci servono, grazie al Mastro di Fucina possiamo rimischiare (effetto di reshuffle) il mazzo per ridargli freschezza con la possibilità di recuperare carte utili.
La terza carta portante della strategia è Gildor Inglorion. Cosa accadrebbe se avessimo nella mano Beorn, Spada che fu Rotta, Pietra di Celebrian oppure una carta a costo 4 o 5 e non possiamo giocarla? Semplice, esauriamo Gildor che ci permette così di pescare 3 carte dal mazzo, scambiarne una con una di quelle cha abbiamo in mano (ad esempio Beorn) e di rimetterle sul mazzo nell’ordine che preferiamo. Di conseguenza se abbiamo Beorn in mano, peschiamo 3 carte, scambiamo una di quelle carte con Beorn e lo giochiamo dal mazzo grazie ad Elrond con Vilya!
Minatore di Zirakzigil: siamo a corto di risorse, non sappiamo come prenderle? Non c’è problema. Con la Veggente di Imladris ci sistemiamo le carte come vogliamo, esauriamo il Minatore di Zirakzigil per scegliere un numero, scartiamo 2 carte dal mazzo, e se una di questa ha il numero che abbiamo detto, aggiungiamo risorse pari al numero ad uno dei nostri eroi. Con carte come Beorn, ad esempio, passiamo ad accumulare fino a 6 risorse in un istante.
Custode della Guarnigione: offre il massimo quando è in sinergia con Elrond. Se lo esauriamo possiamo curare 1 ferita fino a 2 personaggi in gioco, Elrond (nella sua abilità di base), amplifica questo effetto permettendo al Custode della Guarnigione di curare 2 danni fino a 2 personaggi in gioco! E’ una carta strategica di fondamentale importanza, poiché è lui che si prenderà cura dei nostri feriti in battaglia!

Analisi degli Eventi:

Rune di Daeron, una velocizzazione del mazzo eccezionale, a costo 0 peschiamo 2 carte e ne scartiamo 1 (magari una carta che abbiamo doppia o che al momento non ci serve). Utile per effettuare una rapida scrematura del mazzo o per amplificare gli effetti di ricerca delle nostre carte utili.
Consiglio di Elrond e L’Accoglienza dei Galadhrim sono fenomenali (insieme a Gandalf) per tenere a bada la minaccia. Ecco il segreto per cui nelle partite che ho fatto restavo nei pressi del 30 come minaccia o scendevo addirittura sui 20. In cooperativa l’Accoglienza dei Galadhrim può supportare i nostri compagni, ma è in singolo giocatore che mostra tutta la sua forza, mentre Consiglio di Elrond è un utile escamotage a costo 0 per abbassare la minaccia di 3 e conferire più 1 di volontà ad un personaggio.
Una Prova di Volontà è una carta che non può e non dovrebbe mai mancare in un deck che tenti di tenere a bada la perfidia di Sauron e dei suoi servi maledetti! E’ un salvavita, si apprezza il suo lavoro quando fuoriesce all’improvviso una carta perfidia che sta per compromettere seriamente a partita e se abbiamo una risorsa Spirito spendibile e lei in mano, possiamo tirare un bel sospiro di sollievo (Personalmente mi ha salvato da perfidie veramente critiche, se non l’avessi avuta probabilmente oggi sarei un uomo peggiore, e invece no.. con buona pace dell’Oscuro Sire e con mia somma e vibrante soddisfazione!)
Volere dell’Ovest giunge in nostro soccorso nel momento più buio, ossia quando Sauron ci ha fatto fuori gran parte del mazzo, oppure se abbiamo perso carte importanti. Grazie alla fede salda degli uomini di Gondor, Volere dell’Ovest ci permette di far rimescolare la pila degli scarti di un qualsiasi giocatore! Una mano santa sia per noi che per un compagno in difficoltà!

Analisi degli Aggregati:

Ovviamente la carte che vorremmo sempre vedere di prima mano sono Vilya (da aggregare ovviamente a Elrond), oppure Luce di Valinor (per Glorfindel). Dipende molto dal caso e dalla situazione che ci si presenta. Ricordate però che il primo alleato che dovrebbe scendere in campo è la Veggente di Imladris in modo tale da poter gestire al meglio l’organizzazione strategica delle carte del mazzo e controllare le pescate. Miruvor è semplicemente fantastico, fa tutto il fatto di poter scegliere 2 delle 4 abilità che ci propone lo rende perfettamente sinergico con questo tipo di mazzo. Un Bastone in Fiamme è utile nel momento in cui non vorremmo avere cattive sorprese o “troppa ombra” addosso, potendo annullare qualsiasi effetto ombra rivolto contro il difensore che lo ha come aggregato. Coraggio Inaspettato è la carta che deve e dovrà sempre esistere in un mazzo spirito! Permette di rendere pronto un eroe e ne raddoppia la possibilità di utilizzo. Consiglio caldamente di aggregarlo ad Elrond, in modo tale che se dovessimo esaurire Elrond e Vilya per giocare carte direttamente dal mazzo, con Coraggio Inaspettato possiamo renderlo di nuovo pronto per svolgere altri compiti. Riassumo in breve la strategia per gli aggregati da aggregare agli Eroi:
Aragorn: Pietra di Celebrìan e Spada che fu Rotta, Miruvor.
Elrond: Vilya, Un Bastone in Fiamme, Coraggio Inaspettato.
Glorfindel: Luce di Valinor, Asfaloth, Miruvor.

Analisi Side Board:

La Side Board serve a supportarci in tutte quelle potenziali situazioni (in questo caso avventure) in cui il mazzo di base non basta. Tramite un’accurata selezione post schiaffi (si presuppone che inseriamo la side board dopo aver fatto fare una bella risata a quel maledetto che cerca l’anello), sapremo quali carte del mazzo originale togliere per poterle rimpiazzare con quelle più mirate della Side. Ovviamente la costruzione di una buona Side Board è fondamentale per poter passare al meglio gli scenari più ostici, ma è anche vero che è un gusto personale, va anche costruita in base alle esperienza che si sono vissute e alla simbiosi che c’è con l’utilizzo del proprio deck.
Nella mia esperienza di gioco ho trovato (per ora) quella ch è la combinazione di Side che mi permette di solito di uscire vittorioso in scontri dove prima avevo fallito (per sfortuna o per perfida) e di rispondere efficacemente alle minacce del mazzo incontri:
Henamarth Cantofluente è utile per prepararci a ciò che ci aspetta, dà il massimo in singolo giocatore, poiché di solito la carte che viene girate dal mazzo incontri dopo la fase di ricerca è 1, e se sappiamo cosa ci tocca, sappiamo anche come affrontarla.
Minatore dei Colli Ferrosi, fondamentali in scenari dove aggregati condizione nemici possano intaccare la nostra strategia e portare al collasso i nostri personaggi.
Un Gleowine in più per aumentare la probabilità di farlo uscire il prima possibile, perché pescare 2 è meglio che pescare 1.
Trappola della Foresta (che sia benedetta, sempre) La soluzione a tenuta stagna per nemici particolarmente ostici, rende l’orco, il troll o il nemico più cattivo un docile abbacchietto inerme.
Colpo Avventato, per evitare sorprese sgradite dagli effetti ombra.
Resisti e Combatti, buona per il singolo giocatore, per riportare in vita un qualsiasi alleato caduto, in cooperativa, possiamo prendere in prestito un alleato particolarmente utile del compagno e farlo tornare a combattere ancora.
Pipa e Mantello di Riserva, ci stappa tutto e tutti, e tutti se li passano!
O Elbereth! Gilthoniel! .. O Sauron quanto hai pianto con questa carta.. E quanto hanno pianto i Nazgul.. A costo 4, (o in caso a costo 0 grazie a Vilya) ci rimuove qualsiasi nemico! Una benedizione quando siamo alle strette, e se la vostra preoccupazione è la minaccia che incrementa (è molto raro che diventi critica) ricordatevi che potete contare sull’abilità del Dunedan del Nord, che ha smesso di essere un ramingo per diventare il re di Gondor (Aragorn per chi non lo sapesse).
Pace e riflessione. Quando pescare 1 o 2 non basta, ok.. Peschiamo 5 e vediamo che succede.
Tomba Nanica, insieme a Volere dell’Ovest crea potenzialmente la possibilità infinita di rimischiaregli scarti nel mazzo. Essendo una carta spirito evento, ci permette a costo 1 di recuperare una carta spirito dagli scarti e riprenderla in mano.

Per Conlcudere

Detto questo ricordo che il mazzo dispone di molti trick che vanno compresi a fondo, se giocato bene fornisce quasi sempre ottime risposte e la probabilità di giocare almeno 1 carta a turno (compreso il primo) e del 95%.. In situazione del 75% accade che si possono giocare anche 2 carte di primo turno! Ovviamente starà a voi capire cosa, come, quando e perché giocare una cosa invece che un’altra e come disporre i vostri alleati, aggregati ed eventi!
Con ciò concludo l’analisi del mio mazzo Fiamma di Speranza, nella “speranza” appunto di avervi fatto cosa gradita, di avervi piacevolmente intrattenuto, dandovi la possibilità di umiliare come si deve e senza troppi sforzi il caro vecchio Sauron & CO!
Per Gondor e per i Regni Riuniti!

Joe SPQR

Ciao BoneLord! Il problema è che sia il mazzo mono comando che quello mono tattica mancano della caratteristica principale necessaria per superare la fase di ricerca, ossia la volontà! Sicuramente sarete settati per ingaggiare e demolire i nemici del mazzo incontri, ma per evitare di incrementare la minaccia siete costretti a esaurire la maggior parte degli eroi e degli alleati al punto da non averne nessuno per parare o attaccare, e nel peggiore dei casi arrivate al massimo della minaccia consentita (50), secondo problema, a mio avviso meno grave, è la totale mancanza di supporto del mazzo sapere, con le cure e carte che bloccano gli avversari permettendovi di concentrarvi sulla ricerca.
Quello che posso consigliare, è cercare di avere un mix ben equilibrato di tutte le sfere in modo tale da poter far fronte a tutte le sfide che il mazzo incontri vi pone. Una cosa è poco ma sicura: senza volontà nel conseguire la ricerca si perde presto, a prescindere dalla forza offensiva/difensiva dei mazzi, quindi al limite, cercate di settare i mazzi in modo che possano sposarsi bene tra di loro.
Per fare alcuni esempi: un mazzo spirito/comando e uno tattica/sapere con conseguente scelta opportuna degli eroi, prendi in considerazione che in realtà la scelta è vasta sia per numero di eroi che per tipologie di carte, cosi come la possibilità di creare un mazzo tattica/spirito o comando/sapere. Qui sul forum ci sono degli esempi di mazzi multisfera che possono suggerirvi un primo approccio.

Jan-08-13 20:01:24
Category: Generale
Forum: Nuovi Utenti

Salve a tutti! Mi sono appena iscritto su questo forum dopo aver acquistato, giocato e "vissuto" quello che a mio avviso è uno dei titoli boardgame che tra molti ha riscosso in maniera particolare la mia attenzione (con mio sommo piacere) trattandosi dell'ovvio Signore degli Anelli LCG (della quale saga posso ritenermi un fan veramente sfegatato). Fa un enorme piacere sapere che il titolo viene supportato da molti giocatori e che mano a mano sta prendendo sempre più piede! Quello che mi auguro è di passare bei minuti e simpatiche conversazioni con voi tutti affrontando le più svariate dinamiche e quesiti che questi simpatici giochi da tavolo hanno da offrirci!
Colgo l'occasione per fare gli auguri di un buon 2013 scoppiettante a voi e alle vostre famiglie! Un saluto.. JoeSPQR

  • Index
  • » Users
  • » JoeSPQR
  • » Profile

Board Info

Board Stats
 
Total Topics:
1666
Total Polls:
20
Total Posts:
6333
User Info
 
Total Users:
14930
Newest User:
developer5
Members Online:
0
Guests Online:
46

Online: 
There are no members online