Forgot password? | Forgot username? | Register

Deathwatch in Italiano?

Deathwatch in Italiano?

Ciao a tutti, sono letteralmente divorato dall'ansia di poterci giocare in italiano, ne sono venuto a conoscenza poche decine di minuti fa e già non posso più aspettare! Si sa o ci sono voci riguardo una possibile uscita del manuale in italiano di Deathwatch? Di che tempistiche stiamo parlando?
Grazie! current/smile

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

Ciao lord,

la pubblicazione di Deathwatch in italiano è legata all'apprezzamento del pubblico per le linee di Dark Heresy/Rogue Trader. Quindi se le linee già pubblicate ottengono risultati diciamo "discreti", vedremo un'edizione italiana di DeathWatch. Diciamo che un atteggiamento dell'utente finale "hanno pubblicato Rogue Trader e Dark Heresy, ma aspetterò sino a Deathwatch o Black Crusade," potrebbe essere controproducente, comunque è ancora un po' presto per dirlo.

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

Mmm si il ragionamento non fa una piega, però stiamo parlando di un'ambientazione molto diversa, io adoro gli Space Marines, e Rogue Trader e Dark Heresy non mi danno la possibilità di impersonarne uno, inoltre credo di aver capito che Deathwatch sia più incentrato sull'aspetto militare del gioco, rispetto agli altri due dove prevale una componente di esplorazione.. o mi sbaglio?

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

Dunque il "tono" è molto diverso, per quanto le meccaniche del gioco siano le stesse, con delle sfumature.

DeathWatch è sostanzialmente un gioco di ruolo "militare," in cui s'intenpretano gli Space Marine della Compagnia della Morte, all'interno di una vasta crociata Imperiale che si sta trasformando in lotta per la sopravvivenza.
Dark Heresy è molto più uan campagna d'investigazione "horror-spaziale", una sorta di "Richiamo di Cthulhu" più 'muscolare" ed ambientato nell'universo di Warhammer 40k.
Rogue Trader è molto più vicino alla fantascienza classica, con astronavi e esplorazioni spaziali, ma il tono rimane sempre abbastanza "dark".

Siamo bene a conoscenza che di certo un GDR con gli Space Marine è senz'altro il più popolare, però stiamo parlando di una tipologia di prodotti piuttosto simili per noi (anche nel formato e prezzo) con la medesima ambientazione; quindi vorremo verificare di avere delle "basi solide" priam di aprire un'altra linea GDR. Anche perchè a livello di supporto sia come materiale on-line (è in arrivo anche l'avventura start-up di Rogue Trader per fine mese), qualità dei manuali e gioco organizzato ci stiamo investendo.

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

Pur capendo il discorso che fa GU (che giudico sacrosanto dal punto di vista di un editore), credo che in questo caso a legare così fortemente l'uscita di DW a questi due precedenti GdR sia un po' erroneo, sarebbe quasi (con le dovute cautele) come se si giudicasse se pubblicare o meno un nuovo D20 (magari un retroclone o magari tutt'altro) in base alle vendite di PF. Sono discorsi così diversi (pur muovendosi all'interno dello stesso mondo di gioco) che i primi due potrebbero andare benissimo e DW non vendere nemmeno una copia (si fa per dire eh ^^) o viceversa...
Non sarebbe meglio fare una sottoscrizione per sondare il reale interesse per DW? se si raggiunge un certo numero si fa, sennò no, indipendentemente da come vanno gli altri, così sarebbero tutti contenti penso io (lo so sono un utopista, però mi sento quasi costretto a comprare i supplementi di RT, che onestamente non mi interessano, per anche solo sperare di avere DW in italiano, e pur capendone le ragioni, non è che mi faccia impazzire di gioia come discorso, con tutto il bene che vi voglio ^^)

http://213.198.105.178/components/com_agora/img/members/20/DarkSkull.jpeg

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

In più aggiungo, credo che il fascino di un Astartes per chi, come me, si è letto i romanzi della saga di Horus e non solo, sia veramente incentivante all'acquisto del prodotto. Nel mio gruppo di PF sono sicuro al 100% che dovessi dire: Ragazzi giochiamo a DE o RT? Mi direbbero di no, mentre sarebbero sicuramente entusiasti di poter impersonare un Adeptus sia nelle azioni militari, sia interpretando un background con personaggi dai caratteri forti, ma anche riflessivi e profondi ( vedi Loken o lo stesso Horus nei primi romanzi ). Doveste decidere ipoteticamente e fantasiosamente di sviluppare il progetto Deathwatch, di che tempistiche si parlarebbero? Non si sta sotto l'anno vero? current/sad

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

DarkSkull wrote:

Pur capendo il discorso che fa GU

Mi sembra di no, Roberto.


Nessuno è costretto a comprare nulla e nessuno si deve sentire "ricattato" dal "non compro questo, non vedrò quello". Il discorso è che abbiamo un mercato GDR assai asfittico, dopo anni che abbiamo avuto un solo GDR "monodominante" (D&D)e con numeri importanti, seguito ora da un suo seguito che continua a fare buoni numeri (Pathfinder), ma comunque senza indicazioni di una espansione del mercato. Sopratutto pare mancare qualsiasi curiosità; anni fa (parlo per esperienza personale) non era infrequente trovare giocatori che avessero provato più sistemi, spesso arrivando a quasi una decina di giochi diversi, in un epoca che mancava internet, il supporto on-line non esisteva e le notizie passavano solo per riviste specializzate (o forse proprio grazie a queste condizioni...). Oggi se abbiamo il giocatore "di Pathfinder/D&D" è già tanto, e buon parte del mondo GDR sembra rimanere in questo ambito.


Quindi, siccome realizzare un nuovo gdr su licenza viene tranquillamente a costare quanto una berlina tedesca (magari con non tanti accessori...), bisogna sapere bene quando e come si fa una scelta, basandosi sullo storico e sulle dimensioni di mercato. DeathWatch è più popolare di DH/RT? Senz'altro. Di quanto? E' difficile dirlo. Le vendite di DH/RT giustificano l'apertura di una nuova linea? Vediamo. Ti posso dire che DH ha venduto circa il 50% della tiratura iniziale, che di per sè può essere visto come un buon risultato, ma pensa se dovesse farlo una piccola società che fa solo giochi di ruolo; dovrebbe aspettare quasi due anni per ricapitolizzare l'investimento iniziale di licenza e tiratura. Questo spiega perchè oggi in Italia ci sia solo una società produttrice di GDR (o quasi).


Se poi uno mi dice "ma vorrei provare il gioco, perché prima di spendere circa 60 € vorrei vedere com'è," benissimo, hai tutto il materiale gratuito on-line per provare come e quando vuoi l'esperienza di gioco (l'equivalente de "la soglia dell'oscurità" per RT è in uscita nei giorni di Lucca), vuoi partecipare ai tornei ti puoi appoggiare al circuito ufficiale, abbiammo un sito che pubblica materiale aggiuntivo con regolare cadenza, vuoi provare il gioco in fiera puoi farlo. Quindi le vie per "sollecitare" la risposta del pubblico sono tutte battute, chiaramente nei limiti di questo mercato (di certo non vedremo mai la pubblicità di DeathWatch in televisione...).

Poi ci possiamo anche chiedere anche perchè la gente mi scrive perchè gli porti i manuali in fiera dove non siamo presenti, perchè nella sua città non trovo un punto vendita dove comprarlo, ma questo esula dal discorso.....

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

lordsabbath88 wrote:

Doveste decidere ipoteticamente e fantasiosamente di sviluppare il progetto Deathwatch, di che tempistiche si parlarebbero? Non si sta sotto l'anno vero?

Dal momento della firma di un contratto di licenza potremmo pubblicarlo in 6-8 mesi, considerando che parte della traduzione esistente è compatibile, il glossario è quasi tutto stabilito e siamo passati nel processo di pubblicazione su licenza GW/FFG già due volte.


Sostanzialmente, da un punto di vista prettamente editoriale, non ci sono problemi.

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

Quindi, giusto per non essere frainteso, la pubblicazione di DeathWatch è senz'altro possibile (chiaramente non nel 2012), in base a quello che è l'interesse del prodotto che viene percepito dall'editore.

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.

Re: Deathwatch in Italiano?

Beh pensavo peggio! Ora bisogna solo capire se l'editore sarà interessato.. io non ho preparazione a livello di marketing, però so, perchè ci gioco, che i marines sono una fazione, se non La fazione, più giocata, e a cui i giocatori sono affezionati. Quindi credo che a livello puramente di hype generato dalla possibile uscita, un prodotto come Deathwatch ( che potrebbe essere adatto sia al pubblico che desidera un gioco più action, stile d&d 4° ed, che non mi piace particolarmente, sia a chi preferisce un gioco più profondo, dedito agli aspetti anche "umani" delle crociate imperiali. ) potrebbe avere sicuramente un buon bacino di utenza.

Tanto per non chiudere la discussione con questo rimorso, noi utenti interessati abbiamo qualche possibilità, al di là di dimostrare interesse al mondo del 40.000 comperando i prodotti della serie, di farci sentire nei confronti dell'editore?
Grazie mille per la disponibilità current/smile

Administrator has disabled public posting. Please login or register in order to proceed.
There are 0 guests and 0 other users also viewing this topic

Board Info

Board Stats
 
Total Topics:
1666
Total Polls:
20
Total Posts:
6335
User Info
 
Total Users:
14975
Newest User:
developer5
Members Online:
0
Guests Online:
45

Online: 
There are no members online